Restauro Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà (Roma)

14 dicembre 2012 | Edilizia > Restauri Monumentali
cinecitta-02
cinecitta-02
2012-11-15-11.11.22
2012-11-15-11.11.22
2012-11-15-11.14.39
2012-11-15-11.14.39
cinecitta-03
cinecitta-03
cinecitta-04
cinecitta-04
cinecitta-05
cinecitta-05
cinecitta-06
cinecitta-06
2012-11-23-09.46.55
2012-11-23-09.46.55
cinecitta-07
cinecitta-07
2012-11-15-11.19.58
2012-11-15-11.19.58

Sistemazione delle coperture e dei locali interni del Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà, Roma

I lavori di Restauro delle coperture del Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà in Roma fondato nel 1935, sono stati gestiti direttamente dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali (istituito da Giovanni Spadolini) Ministero che ha il compito di gestione del patrimonio culturale e dell’ambiente al fine di assicurare l’organica tutela di interesse di estrema rilevanza sul piano interno e nazionale. (Organizzazione del Ministero per i beni culturali e ambientali con D.P.R. n. 805 del 3 dicembre 1975)

A seguito di una ricerca del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali di aziende del settore specializzate in restauro di coperture di edifici sottoposti a tutela del patrimonio artistico nazionale, e a seguito di una gara di appalto è stata scelta la Ditta Impresa Rocchi Umberto alla realizzazione dei lavori di sistemazione delle coperture del centro sperimentale di cinematografia in Roma.
Grazie alla decennale esperienza nel settore edile dell’impresa e dei suoi collaboratori, tra i quali l’ Energy Manager Daniele Rocchi, in pochi mesi di lavoro, rispettando gli accordi contrattuali, e’ stato realizzato e finito in maniera esemplare e a regola d’arte.

Va ricordato inoltre che il Centro Sperimentale di Cinematografia di Cinecittà di Roma insieme a quello di San Pietroburgo, è la più antica scuola di cinema del mondo, e averci lavorato e’ stato per tutti una grande onore e un altro grande successo.